• IN VOLO

  • IN ARRIVO SUL NIDO

  • AD ALIA SPIEGATE

  • IN GRUPPO

ASSOCIAZIONE AMICI DELLE CICOGNE
Votazione Nuovo Consiglio CDA

“Per tutti i volontari dell’Associazione Amici delle Cicogne, per coloro che hanno prestato i loro servizi all’Oasi -Centro didattico Carlo Gulmanelli – il 2019 è stato un anno particolarmente ricco di impegni, in particolare per diffondere e propagandare questa realtà per la quale esistono ampi margini di miglioramento nella diffusione della sua conoscenza sul territorio faentino”.
Con queste parole iniziava la Relazione tecnica del Presidente uscente Sergio Montanari di fronte ai numerosi soci presenti nella sala della Chiesa del Paradiso. L’incontro, a cui erano stati chiamati tutti i soci, prevedeva l’approvazione del nuovo Statuto (in base alle nuove leggi), la lettura dello stato patrimoniale al 31 dicembre 2019 e il bilancio dell’attività.
Oltre che la votazione per il nuovo direttivo.
Nessuna particolare novità per queste ultime se non l’approvazione generale vista la situazione di ottima salute. Di qualche maggior interesse alcuni passaggi della Relazione tecnica in cui Montanari ha evidenziato il lavoro che si è dovuto fare per mantenere l’Oasi in perfetto stato di salute malgrado la situazione anomala dei primi mesi di quest’anno.

Verbale assemblea ordinaria

L’Oasi è divenuta in breve tempo un punto particolarmente interessante che attrae visitatori singoli o a gruppi, come le scuole, che sono invitati a visitarla da altre organizzazioni cittadine. Un numero rilevante che nell’anno 2019 ha sfiorato le 1200 presenze.

Tabella conteggio preferenze

Nella successiva votazione per il nuovo gruppo dirigente (CDA) dal quale uscirà il Presidente i presenti (18) – e le deleghe a loro affidate (14) – hanno espresso le loro preferenze come da tabella: Sergio Montanari 15 voti, Silvia Bandini 18, Gianmarco Zanetti 7, Marinella Franco 12, Franco Solaroli 12. L’elezione del Presidente, del vice e del segretario avverranno all’interno del CDA nella prossima riunione.
Ma non abbiano dubbi, Montanari sarà riconfermato. (ec. 21-10-2020)

RELAZIONE TECNICA – ANNO 2019 – PDF


VIDEO – ASPETTANDO IL RITORNO
Breve filmato sull’Associazione 


Federico D’Inca, Ministro per i rapporti con il Parlamento, nella recente visita allo stabilimento del Gruppo Caviro, si è soffermato oltre il tempo consentito dalla visita presso l’Oasi delle Cicogne, area annessa allo stabilitmento. Evidentemente è rimasto sorpreso da quanto si è trovato di fronte che forse non aspettava. Nella foto ascolta Sergio Montanari, attuale presidente, che gli illustra il movimento di una coppia di cicogne all’interno del nido.Pare abbia espresso il desiderio di tornare in visita con la famiglia.Di sicuro questo è l’effetto che fa sui visitatori l’Oasi, perchè non nci aspetta che a fianco ad un complessa industria come il Gruppo caviro possano esserci animali come questi che amano pace e solitudine.

Sergio Montanari con il Ministro D’Inca

Vieni a trovarci

Per info e prenotazioni cell. 349/0599653
email: info@amicicicognefaenza.it

Dal mese di giugno 2020 abbiamo ripreso finalmente le visite guidate di piccoli gruppi presso l’Oasi (ricevuta in concessione dal Servizio Ambiente e Giardini del Comune di Faenza), con tutte le precauzioni previste per l’emergenza sanitaria ancora in corso. I piccoli di cicogna salvati con una salita verso il nido effettuata con mezzi e personale idonei (che ringraziamo) crescono sempre ben accudit dai volontari. Saremmo veramente felici se ci venite trovare e a far visita alla nostra Oasi che ospita questi nuovi arrivati

Comunicato stampa 20 aprile 2020

Le immagini del salvataggio